PREMESSA,  COS' E' LA FIRPTA

La maggior parte degli investitori italiani, europei e latino americani, che acquistano immobili a Miami, sono soggetti NON RESIDENTI in U.S.A., che vogliono ovviamente ottenere un profitto sulla futura rivendita dell' immobile o una rendita immobiliare tramite l' affitto.

Il fisco americano negli anni 80' ha introdotto una tassa che prevede una regolamentazione specifica per gli stranieri che vendano un immobile negli Stati Uniti, la FIRPTA  "Foreign Investment in Real Property Tax Act", in sostanza all’atto della compravendita, il COMPRATORE (BUYER) è tenuto a trattenere e successivamente a versare all’ I.R.S. "Internal Revenue Service" l' agenzia delle entrate statunitense una cifra pari al 15% DEL PREZZO DI VENDITA (SALE PRICE) dell’immobile come pagamento preventivo delle tasse dovute dal VENDITORE (SELLER) sul guadagno ricavato dalla vendita.

Praticamente la FIRPTA è una trattenuta alla fonte calcolata sul totale dell’importo di vendita "SALES PRICE". L' I.R.S. eseguirà poi apposito calcolo per  un rimborso per le cifre non dovute, in ogni caso la  percentuale è di una trattenuta è del 15%.

EVITARE LA FIRPTA

Per evitare la FIRPTA per l' acquisto di un immobile a Miami consigliamo una pianificazione fiscale, che deve essere già eseguita all' origine prima dell' investimento effettuato negli Stati Uniti che parte dal finanziamento soci, dallo spostamento dell' eventuale denaro a norma di legge estera e statunitense fino alla costituzione di una società domestica statunitense LLC (tassata come Corporation) o costituzione di una vera e  propria Corporation.

La LLC (tassata come Corporation) o Corporation non sono soggette a FIRPTA, in quanto sono considerate entitate giuridiche residenti in territorio statunitense, infatti possono richiedere all- agenzia delle entrate statunitensi il CERTIFICATO FISCALE FORM 6116  inoltre godono di altri vantaggi nella gestione ordinaria dell’immobile.

Gli immobili acquistati vengono intestati ad una LLC e Corporation e tutti i costi e ricavi inerenti alla gestione dell'investimento immobiliare effettuato sono imputati alla società. Di fatto, con questa struttura societaria dell'investimento si evita di pagare tasse per i primi anni dopo l'acquisto dell'immobile, perchè si deducono tutti i costi e si può procedere dal punto di vista contabile  all'ammortamento dell'immobile.

Tasse di successione

Per eliminare poi le tasse di successione è consigliabile una struttura societaria. 

Qual' è il soggetto non residente in U.S.A.

L’applicazione della FIRPTA si applica ai soggetti non residenti. L’imposta si applica quando il VENDITORE è un soggetto straniero. Essere in possesso di un VISTO non è sufficiente per essere considerato residente in U.S.A. infatti è necessario essere in possesso almeno di una Green Card.

Calcolo per essere ritenuto residente in U.S.A.

Se il soggetto provvisto di VISTO prova di essere stato in U.S.A. per  un numero superiore ai 183 giorni nei tre anni precedenti (calcolati con degli specifici coefficienti anno per anno) a decorrere dalla data della disposizione dell’interesse, allora da un punto di vista fiscale si è considerati residente statunitense

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE